Il Ministero dell’Economia e delle Finanze comunica i risultati dell’emissione della prima tranche del nuovo BTP a 20 anni. Il titolo ha scadenza 1° settembre 2038, godimento 1 settembre 2017 e tasso annuo 2,95%, pagato in due cedole semestrali. Il regolamento dell’operazione è fissato per il 17 gennaio p.v. L’importo emesso è

stato pari a 9 miliardi di euro. Il titolo è stato collocato al prezzo di 99,766 corrispondente ad un rendimento lordo annuo all’emissione del 2,987%.

 

Il collocamento è stato effettuato mediante sindacato, costituito da cinque lead manager, Banca IMI S.p.A., Barclays Bank PLC, ING Bank N.V., JP Morgan Securities PLC e Royal Bank of Scotland PLC (che opera con il nome di NatWest Markets) e dai restanti Specialisti in titoli di Stato italiani in qualità di co-lead manager.

EN IT